05.12.2012  -  DARIO AITA: ''IL SESSO E'... CURIOSITA'. E PROFUMO DI DONNA''   |  04.12.2012  -  LE PORNOSTAR? SONO PIU FELICI DELLE ALTRE DONNE   |  04.12.2012  -  SU MEDIASET PREMIUM ARRIVA IL PORNO?   |  04.12.2012  -  ''CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO'' VERSIONE PORNO: UNIVERSAL STUDIOS FANNO CAUSA   |
         
  HOME PAGE
CHI SIAMO

EMISSIONE PIG ITALIA
LE NOSTRE LINEE
TRAILERS
PIGNEWS
LE NOSTRE ATTRICI
LO SHOP
LINKS
VIDEO ON DEMAND
CONTATTI






 
Le ultime PigNews
Di seguito i dettagli della news selezionata e l'elenco delle PigNews inserite.  
 
Dettaglio pignews:
 
PORNO TRA LAVATRICE E L'USCITA DA SCUOLA DEI FIGLI 
E' SEMPRE PIU' DI MODA L'HARD ''NORMALE'' 
 


La vanità è a prescindere il peccato più interessante. Tempi di assestamento per le donne e di rivalutazione del corpo ipotizzabile, anche senza 13 ore di pilates al giorno e diete da mezza caloria la settimana. Dopo anni di schivitù intellettuale, dettata per lo più dai canoni estetici di sarti omosessuali che dicevano alle signore quando e sopratutto come essere belle , pare che sia giunta una nuova era. Un ritorno al "sacrosanto" passato dove bellezza e appetibilità sessuale non erano inversamente proporzionali alla taglia delle gonne.

E' sempre più boom per il porno amatoriale , fatto da donne vere per uomini veri. Dopo anni di strapotere delle produzioni d'elite ( quelle per intenderci dove modelle dal corpo statuario venivano penetrate in letti con lenzuola di seta siti in attici superlusso di New York ) torna prepotentemente sul mercato lo stile " signora della porta accanto". Basta con quegli amatoriali farlocchi dove una 44enne si vedeva costretta a recitare il ruolo dell 19enne. Le regole per il porno della seconda decade del secolo sembrano essere: ad ognuna il suo. Studentesse, casalinghe , donne in carriera e lavoratrici si uniscono con piacere a questo movimento , che non può fare che il bene del genere femminile.

Dopotutto come è possibilie che l'untente medio del film hard , possa essere attratto da corpi perfetti , visi perfetti e sederi perfetti ( il tutto ovviamente secondo i canoni dei sopracitati stilisti), quando dette donne "nella vita reale" non lo degnerebbero di uno sguardo?
La fantasia di jam session onanistiche vola , invece, sulle ali di qualche kilo in più , sugli splendidi "segni del tempo" insomma su quello che la vita potrebbe riservare . Le deviazioni sono molto più appaganti quando fanno riferimento ad una cassiera dell'esselunga che a Elisabetta Canalis.

"Il rischio di essere riconosciuti c'è sempre. Anche con la maschera" spiega. Gerardo Spagnesi, titolare della Centoxcento, produttore di porno amatoriali, lo aveva detto chiaro. Ma A. R., 25 anni, una laurea a pieni voti in Lettere, segretaria di un circolo del Pd di San Miniato, ha tirato dritto. E si è spogliata. Si è tenuta addosso solo quell'improbabile mascherina intorno agli occhi.

Da allora sulla donna si sono abbattute le considerazioni mediatiche , un po' semplici, del caso. La realtà è che non c è nulla di male nel dare sfogo alle proprie emozioni , nonostante questo il finto perbenismo sembra ancora essere di casa nel belpaese. Scioccata la nuova sinistra moralizzata, ma nessuna espulsione dal partito per la performer .

A parte questa deriva politica , sembra che il lavoro del nuovo porno low coast continui a gonfie vele"Vengono per il provino ma non è detto che la cosa vada in porto. Su venti uomini, ce n'è uno che funziona. Gli altri, chi più chi meno, si emozionano e fanno cilecca". Le donne invece “funzionano” pressochè sempre. Ogni film dura circa 45 minuti; se parli di trama, Spagnesi scoppia a ridere: «A chi guarda questi video, cosa vuole che interessi?".


Interessante è il lato economico della faccenda, nessun pagamento, solo qualche rimborso spese e tanta voglia di farsi(vedere) "Piace l'idea che sia la gente comune, a fare il porno. Non serve essere giovani, avere un bel corpo: noi prendiamo chiunque, belli e brutti, studentesse e pensionati di 60 anni"

In attesa di furti non retribuiti simil schiavitù, in arte stage , per pornoattori e pornoattrici , sorge spontanea una domanda : ma il porno imita il fare l'amore o il fare l'amore imita il porno? Ai posteri l'ardua sentenza


Paolo Quaglia
[fonte]
 
Le altre pignews:
 
05.12.2012   DARIO AITA: ''IL SESSO E'... CURIOSITA'. E PROFUMO DI DONNA'' 
04.12.2012   LE PORNOSTAR? SONO PIU FELICI DELLE ALTRE DONNE 
04.12.2012   SU MEDIASET PREMIUM ARRIVA IL PORNO? 
04.12.2012   ''CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO'' VERSIONE PORNO: UNIVERSAL STUDIOS FANNO CAUSA 
03.12.2012   IL NUOVO FILM PORNO DI ROCCO SIFFREDI: XXX FACTOR (VIDEO) 
19.11.2012   PIGITALIA EMISSIONE 30 NELLE MIGLIORI VIDEOTECHE, EDICOLE E SEXY-SHOP! 
07.11.2012   INTERVISTA ESCLUSIVA A RAPHAEL SIBONI, IL REGISTA DI ''IL N'Y A PAS DE RAPPORT SEXUEL'' 
19.10.2012   DAVIDE DI PORTO IN MUCCHIO SELVAGGIO 2 DI MATTEO SWAITZ, PROSSIMAMENTE CON SHOWTIME 
02.10.2012   ADOLESCENTI ITALIANI MALATI DI PORNO ONLINE E SEXTING  
01.10.2012   FABIAN THYLMANN: TEDESCO, 34 ANNI, TIMIDO E... RE DEL PORNO  

Visualizza l'archivio completo
 
   
       
 
Powered by DigitArea.it      
   
Copyright MOVIE PROJECT © 2007 - Tutti i diritti riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale