05.12.2012  -  DARIO AITA: ''IL SESSO E'... CURIOSITA'. E PROFUMO DI DONNA''   |  04.12.2012  -  LE PORNOSTAR? SONO PIU FELICI DELLE ALTRE DONNE   |  04.12.2012  -  SU MEDIASET PREMIUM ARRIVA IL PORNO?   |  04.12.2012  -  ''CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO'' VERSIONE PORNO: UNIVERSAL STUDIOS FANNO CAUSA   |
         
  HOME PAGE
CHI SIAMO

EMISSIONE PIG ITALIA
LE NOSTRE LINEE
TRAILERS
PIGNEWS
LE NOSTRE ATTRICI
LO SHOP
LINKS
VIDEO ON DEMAND
CONTATTI






 
Le ultime PigNews
Di seguito i dettagli della news selezionata e l'elenco delle PigNews inserite.  
 
Dettaglio pignews:
 
TIMIDO MA TRASGRESSORE - ECCO I SEXY SHOP AUTOMATICI 
Sono già cinque i distributori aperti 24 ore su 24. Un proprietario: 50 clienti al giorno, viene chi si vergogna. 
 


Il cliente fa finta di passeggiare con la testa fra le nuvole. Aspetta che il marciapiedi sia libero e quando non ci sono passanti all'orizzonte entra in azione. Estrae la tessera sanitaria e la inserisce velocemente nel lettore magnetico. L'ingresso si spalanca, lui entra e la porta si richiude alle sue spalle. La trasgressione in versione porno è servita. Sono i sexy shop automatici che difendono la privacy, creati apposta per i più timidoni. Sono approdati nella Capitale da pochi mesi e fanno già man bassa di clienti. Ci sono almeno 50 persone che ogni giorno fanno acquisti nei distributore dell'hard. I sexy shop automatici in città sono cinque. Tutti aperti 24 ore su 24. Tanto il cassiere non serve. Si fa tutto da soli. Basta inserire i contanti nel distributore e il gadget è servito. Gli ultimi due negozi a luci rosse-fai da te hanno aperto una settimana fa in via Savona, zona San Giovanni, e dietro alla stazione Ostiense in via Matteucci. Il nome non è neanche troppo fantasioso. Si chiamano «Sex is now». I prodotti sono quelli che si possono trovare nei negozi tradizionali. Dalle fruste alle manette, dai vibratori ai falli finti. Ovviamente non mancano i film porno. Un grande cuore con la scritta «Sex in the city», invece, accoglie i clienti del distributore di Cinecittà, in via dell'Aeroporto. Anche qui, per entrare, bisogna «strisciare» la tessera sanitaria per dimostrare di avere più di 18 anni. Tra i precursori di questo business dei gadget sessuali c'è «Il Vizietto». Si trova in via delle Azalee, a Centocelle, e ha aperto otto mesi fa. Daniele, il proprietario è molto soddisfatto: «È un'attività che funziona, abbiamo circa 1.500 clienti al mese che si servono ai nostri distributori. Vengono qui le persone che vogliono comprare oggetti di cui altrimenti si vergognerebbero, tipo gli stimolatori vaginali». Rispetto agli altri distributori, fa eccezione quello di via Casilina al Pigneto. Qui non ci sono apparecchi che rilevano le tessere sanitarie. Il distributore è in bella vista, e anche i minorenni, nonostante sia vietato, possono entrare indisturbati.

Articolo di Dario Martini [fonte]
 
Le altre pignews:
 
05.12.2012   DARIO AITA: ''IL SESSO E'... CURIOSITA'. E PROFUMO DI DONNA'' 
04.12.2012   LE PORNOSTAR? SONO PIU FELICI DELLE ALTRE DONNE 
04.12.2012   SU MEDIASET PREMIUM ARRIVA IL PORNO? 
04.12.2012   ''CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO'' VERSIONE PORNO: UNIVERSAL STUDIOS FANNO CAUSA 
03.12.2012   IL NUOVO FILM PORNO DI ROCCO SIFFREDI: XXX FACTOR (VIDEO) 
19.11.2012   PIGITALIA EMISSIONE 30 NELLE MIGLIORI VIDEOTECHE, EDICOLE E SEXY-SHOP! 
07.11.2012   INTERVISTA ESCLUSIVA A RAPHAEL SIBONI, IL REGISTA DI ''IL N'Y A PAS DE RAPPORT SEXUEL'' 
19.10.2012   DAVIDE DI PORTO IN MUCCHIO SELVAGGIO 2 DI MATTEO SWAITZ, PROSSIMAMENTE CON SHOWTIME 
02.10.2012   ADOLESCENTI ITALIANI MALATI DI PORNO ONLINE E SEXTING  
01.10.2012   FABIAN THYLMANN: TEDESCO, 34 ANNI, TIMIDO E... RE DEL PORNO  

Visualizza l'archivio completo
 
   
       
 
Powered by DigitArea.it      
   
Copyright MOVIE PROJECT © 2007 - Tutti i diritti riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale