05.12.2012  -  DARIO AITA: ''IL SESSO E'... CURIOSITA'. E PROFUMO DI DONNA''   |  04.12.2012  -  LE PORNOSTAR? SONO PIU FELICI DELLE ALTRE DONNE   |  04.12.2012  -  SU MEDIASET PREMIUM ARRIVA IL PORNO?   |  04.12.2012  -  ''CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO'' VERSIONE PORNO: UNIVERSAL STUDIOS FANNO CAUSA   |
         
  HOME PAGE
CHI SIAMO

EMISSIONE PIG ITALIA
LE NOSTRE LINEE
TRAILERS
PIGNEWS
LE NOSTRE ATTRICI
LO SHOP
LINKS
VIDEO ON DEMAND
CONTATTI






 
Le ultime PigNews
Di seguito i dettagli della news selezionata e l'elenco delle PigNews inserite.  
 
Dettaglio pignews:
 
SESSO E POLITICA NEL FILM HARD ''LA CASTA'' 
''Non era possibile che il porno non si occupasse di questo momento storico - spiega il regista Bandinelli, laureato in Storia del cinema al Dams di Bologna - anche se ormai la realtà, in politica, supera la nostra immaginazione'' di Davide Carlucci 
 


Se il sesso entra nel dibattito politico, il mondo del porno non può restare a guardare. E così ecco La Casta, l'ultimo film di Silvio Bandinelli, regista hard già autore di altre pellicole del genere. Nel cast figurano la milanese Alyce Noir, la spagnola Paola Guerra e la spezzina Michelle Ferrari, lanciata come sosia della Hunziker. La protagonista, però, è la pornostar bresciana Elena Grimaldi, che qui veste i panni di Elena Lavagna, ex soubrette candidata nel Pdl, il "partito della destra libera". In una scena la stanno intervistando e il giornalista le mostra le immagini mentre posa nuda per un calendario. "Bruciano queste immagini?", chiede l'intervistatore. "Non rinnego il mio passato - risponde lei - Anzi, è stato parte di un percorso che mi ha portato a Dio e all'impegno sociale. Il partito della destra libera mi ha dato questa opportunità".

Bandinelli ammette di essersi ispirato liberamente "a diverse donne, alcune delle quali impegnate nel centrodestra, e di averle fuse in un unico personaggio". Ma al Pdl, nella parodia a luci rosse, si contrappone il Pd, sigla che sta per "Progresso democratico" e che ha fra i propri esponenti un "comunista che ogni tanto si fa una canna" ma è "ben dotato e tatuato sulle braccia". Non mancano i riferimenti allo scandalo Unipol (qui Unidol) e agli intrecci tra politica e cooperative rosse. Nell'Italia bipolare, però, le contrapposizioni si ricompongono nella camera da letto: prima di una delle scene più spinte, i due protagonisti si ritrovano a letto lui che legge l'Unità, lei Famiglia cristiana.

"Non era possibile che il porno non si occupasse di questo momento storico - spiega Bandinelli, laureato in Storia del cinema al Dams di Bologna - anche se ormai la realtà, in politica, supera la nostra immaginazione. Oggi non esiste più un cinema civile, come ai tempi di Rosi e Damiani, e nemmeno una commedia all'Italiana che sappia raccontare l'attualità parlando dei potenti con toni grotteschi e scollacciati. Ho visto però il video di Berlusconi che dice di voler palpare una politica trentina e ho pensato, più che a quel capolavoro di Lucio Fulci, All'onorevole piacciono le donne, con Lando Buzzanca, ai B movies con Lino Banfi. Anch'io provo a fare la mia parte: a luglio girerò Forza Italia 2".

Sempre però con la massima cautela: i riferimenti troppo espliciti ai politici possono sfociare in cause penali, com'è successo per Mele marce, film (di un altro regista) che si ispirava alla vicenda di Cosimo Mele, il parlamentare Udc inciampato in un festino a base di sesso e coca. "Gli avvocati dei politici sono terribili - dice Bandinelli - e noi nei nostri film abbiamo preso tutte le precauzioni, evitando riferimenti espliciti".

Visiona le foto: Le protagoniste sul Set.

Fonte dell'articolo: repubblica.it
 
Le altre pignews:
 
05.12.2012   DARIO AITA: ''IL SESSO E'... CURIOSITA'. E PROFUMO DI DONNA'' 
04.12.2012   LE PORNOSTAR? SONO PIU FELICI DELLE ALTRE DONNE 
04.12.2012   SU MEDIASET PREMIUM ARRIVA IL PORNO? 
04.12.2012   ''CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO'' VERSIONE PORNO: UNIVERSAL STUDIOS FANNO CAUSA 
03.12.2012   IL NUOVO FILM PORNO DI ROCCO SIFFREDI: XXX FACTOR (VIDEO) 
19.11.2012   PIGITALIA EMISSIONE 30 NELLE MIGLIORI VIDEOTECHE, EDICOLE E SEXY-SHOP! 
07.11.2012   INTERVISTA ESCLUSIVA A RAPHAEL SIBONI, IL REGISTA DI ''IL N'Y A PAS DE RAPPORT SEXUEL'' 
19.10.2012   DAVIDE DI PORTO IN MUCCHIO SELVAGGIO 2 DI MATTEO SWAITZ, PROSSIMAMENTE CON SHOWTIME 
02.10.2012   ADOLESCENTI ITALIANI MALATI DI PORNO ONLINE E SEXTING  
01.10.2012   FABIAN THYLMANN: TEDESCO, 34 ANNI, TIMIDO E... RE DEL PORNO  

Visualizza l'archivio completo
 
   
       
 
Powered by DigitArea.it      
   
Copyright MOVIE PROJECT © 2007 - Tutti i diritti riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale